Filippo Cosentino

foto ufficiale 1 per web“Un atto dovuto la creazione del codice deontologico del musicista professionista: correttezza nei rapporti, concorrenza leale e onestà sono il valore aggiunto ad un musicista e/o artista perché non è solo il talento a fare la differenza. Se ami quello che fai, lo vuoi fare nel modo corretto e hai dei valori veri che ti spingono a farlo. Aderisci a questo codice così come lo sto facendo io: per essere riconosciuti come professionisti innanzitutto necessita avere regole che valgano per tutti”

Filippo Cosentino
www.filippocosentino.com

 

Lascia un Commento